lunedì 17 agosto 2015

Paris | Book Haul

Buongiorno cari lettori!
Questa settimana sarà alquanto impegnata con la Summer Book-a-thon organizzata dal blog Divoratori di libri. Prima di iniziare con i libri scelti per questa sfida dovrò ancora terminare la lettura iniziata la scorsa settimana, visto che questo fine settimana non ho avuto modo di leggere nulla. Se volete restare aggiornati per quanto riguarda la Read-a-thon, potrete seguire gli aggiornamenti su Facebook e Twitter. Stasera intanto mi spetta una tappa in libreria. Ma per oggi vi lascio il post riguardante i miei acquisti di Parigi, anche se è passato quasi un mese, non solo i libri ma anche altri articoli libreschi che ho preso.

Iniziamo naturalmente dai libri, ne acquistato alcuni solo alla Librairie Galignani e alla Shakespeare & Company, non ne ho comprato invece alla Librairie Philosophique per il fatto che tutti i testi, tranne alcune eccezioni in tedesco, erano scritti in francese. Ma nelle altre librerie mi sono data alle spese folli, alla Shakespeare & Co. ho preso l'edizione da collezione di uno dei miei classici preferiti: Dracula di Bram Stoker, la copertina è bellissima e il libro è rilegato in modo stupendo; altro acquisto è A Moveable Feast di E. Hemingway, l'autore ha visitato a suo tempo la libreria dove ho acquistato il libro e come potrete vedere dalla foto nella copertina c'è una foto della visita di Hemingaway. Per di più in entrambi i libri, al momento dell'acquisto, è stato applicato il timbro della libreria, stavo per commuovermi. 
Invece alla Libreria Galignani ho acquistato un solo libro, anch'esso da collezione, e si tratta di Pride and Prejudice di Jane Austen. Non vi dico quanto sia stato difficile scegliere qualcosa da quegli scaffali, volevo tutto ma avevo sia il badget che il peso in valigia limitati, quindi mi sono trattenuta. La libreria era splendida e nella sezione dedicata alla lingua inglese vi era un intero scaffale per le edizioni da collezione, ci sono dovuta tornare tre volte prima di decidermi su quale libro prendere. 

Bene questi sono i libri che ho comprato ma i miei acquisti libreschi non sono finiti qui. Infatti anche se non ho potuto comprare nessun libro alla Librairie Philosophique ho comunque preso la borsa con il logo del posto e l'indirizzo. Anche alla Shakespeare & Co. ne ho acquistato una, è molto più grande rispetto all'altra ma le amo troppo entrambe. Io adoro questo tipo di borse e le uso molto spesso, averne una di una libreria dove si è stati è allo stesso tempo un piacere e una tortura, da un lato mi ricorda di quel magnifico posto dall'altro mi ricorda che probabilmente non ci tornerò molto presto.


Poi, ultimi ma non ultimi, ci sono dei simpaticissimi segnalibri che ho preso in diversi posti, uno l'ho preso in un negozietto di souvenir e l'altro nell'ingresso della Saint Chapel. Il primo è un segnalibro con un dipinto di Klimt, uno dei miei pittori preferiti, quando l'ho visto insieme ad altri su di uno scaffale non riuscivo a crederci. L'altro è un bellissimo segnalibro che riprende l'architettura della Saint Chapel, ne avevo preso uno con Notre Dame ma alla fine ho deciso di regalarlo. 


E ho finito di mostrarvi i miei acquisti. Ripeto, non sono molti ma sono comunque soddisfattissima! Avete qualche libro da collezione? Vi piacciono? E il resto? Fatemi sapere!

6 commenti:

  1. Bellissima l'edizione di Orgoglio e pregiudizio *_______* è, insieme a Jane Eyre, il mio classico preferito!! E quest'edizione mi è capitata di vederla su internet, ottima scelta! Belle anche le borse con i loghi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è proprio splendida *^* c'erano altri libri con copertine migliori ma alla fine ho optato per libri che ho letto e che mi sono piaciuti!

      Elimina
  2. Adoro quelle edizioni, sono una più bella dell'altra! *w* Ottima scelta per Orgoglio e Pregiudizio, è uno dei miei classici preferiti! ♥ Sulle borse hai ragione, però sono talmente belle che è proprio impossibile resistere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro Orgoglio e Pregiudizio, anche se non è la copertina più bella che c'era non potevo lasciarmelo scappare :3
      Ormai avrò almeno quattro copie di questo libro xD
      Le borse sono una tentazione troppo forte per resistere ù_ù

      Elimina
  3. Sono stata a Parigi lo scorso anno ma per poco e non ho potuto fare il tuor delle librerie. Ci devo tornare assolutamente, anche perchè è splendida <3 la borsa di Shakespeare & Co è bellissima <3 ___ <3 La voglioooo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un posto dove bisogna tornarci *^*

      Elimina

Lasciate un segno del vostro passaggio se vi va ;)

Related Posts Plugin for Blogger...